Share this

Informazioni su questa guida

Questa è una guida aggiornata per gestire la malattia Covid-19 in modo efficace a casa. Il covid deve essere trattato precocemente, con una combinazione di terapie, e trattato in modo aggressivo per evitare le conseguenze più gravi della malattia.

Poiché il Covid-19 è una nuova condizione, questa guida è informata sia dalla ricerca medica consolidata che da quella emergente, così come dall’esperienza clinica di gruppi internazionali guidati da medici; si evolverà man mano che emergeranno nuove prove.

Le medicine e gli integratori sicuri, stabiliti e senza brevetto inclusi in questa guida possono avere una disponibilità diversa nel mondo. Per questo motivo, sono incluse diverse medicine. I nuovi farmaci costosi (come i trattamenti con anticorpi monoclonali) non sono qui considerati.

Scarica questa guida PDF GRATUITA

Una guida completa alla prevenzione e al trattamento casalingo del Covid-19 scritta da esperti medici. Tutte le ultime informazioni di cui hai bisogno in un solo posto…
  • Quali sono i sintomi (aggiornati con le ultime prove)
  • Trattare i sintomi a casa per evitare l’ospedale
  • Farmaci e dieta stampabili per sostenere il recupero
WCH Covid 19 At Home Treatment Guide For Healthy Individuals Cover 1 1 1

Per chi è questa guida?

shutterstock 1444380776

Chiunque può prendere Covid, sia che abbia avuto un’iniezione di Covid o no. La buona notizia è che la malattia è facilmente trattabile e la maggior parte delle persone si riprende in pochi giorni o settimane.

Se tu o un membro della famiglia avete avuto un test positivo o avete sintomi suggestivi di Covid-19, ecco una guida pratica per aiutarvi a recuperare rapidamente. Questa guida è progettata per le persone che sono generalmente sane e non prendono altri farmaci giornalieri.

In questa guida, risponderemo alle domande:

Il nostro obiettivo è quello di fornirvi informazioni su farmaci e terapie pratiche e accessibili che vi aiuteranno a sconfiggere il Covid-19 e a tornare a vivere la vostra vita.

Questa guida si evolverà man mano che emergeranno nuove informazioni, quindi per favore iscrivetevi per gli aggiornamenti via e-mail per essere aggiornati sugli ultimi sviluppi sul trattamento di questa nuova malattia infettiva.

Disclaimer

Noi immaginiamo un mondo in cui tu sei autorizzato a prendere il controllo della tua salute. Questa risorsa è una linea guida vivente e cambierà con l’emergere di nuove prove. Non fornisce consigli medici individuali né prescrive trattamenti. Piuttosto, è inteso come una risorsa per dare ai pazienti e alle loro famiglie la conoscenza delle opzioni sanitarie che possono essere utili per loro. I lettori dovrebbero consultare il medico o i medici di loro scelta per una valutazione medica individuale e raccomandazioni per un trattamento su misura per i loro bisogni individuali.

Quali sono i sintomi di Covid-19?

La pandemia di Covid-19 è il risultato di un virus chiamato SARS CoV-2. Le persone infettate dal virus mostreranno una qualsiasi combinazione delle seguenti caratteristiche:

  • Febbre o brividi
  • Tosse
  • Respiro corto
  • Difficoltà di respirazione
  • Fatica
  • Mal di testa
  • Perdita del gusto o dell’olfatto
  • Mal di gola
  • Congestione o naso che cola
  • Nausea o vomito
  • Diarrea

Fonte: CDC

Se hai un test Covid positivo o sintomi lievi simili al Covid

La prima cosa da fare è informare il proprio medico. Rimanete a casa, riposate, bevete molta acqua e seguite la guida a casa qui sotto. Un trattamento precoce previene la progressione della malattia.

Se hai difficoltà a respirare, fiato corto, pesantezza al petto, o se stai sperimentando un improvviso peggioramento dei tuoi sintomi, vai all’ospedale.

Covid-19 ha 3 fasi distinte

Si è imparato molto sul Covid-19 da quando è stato identificato per la prima volta. Gli scienziati e i clinici riconoscono ora 3 parti diverse della malattia.

1. La fase virale (giorno 1 – 5)

Durante la fase virale della malattia, il virus SARS-CoV-2 si replica rapidamente nel corpo. Qualcuno nella fase virale della malattia può aspettarsi sintomi simili all’influenza come febbre, dolori articolari e muscolari, mal di testa, mal di gola, perdita di appetito, perdita di gusto/odore, nausea, diarrea e debolezza.

La trasmissione del Covid-19 è più alta durante la fase virale della malattia, quindi evitate il contatto con le persone durante questa fase della malattia. È importante notare che le persone asintomatiche (quelle che risultano positive al test senza sintomi) difficilmente possono trasmettere il virus.

2. La fase di infiammazione (giorno 5 – 10)

Durante la fase di infiammazione, la risposta del sistema immunitario del tuo corpo si è preparata per combattere l’infezione. Una persona in questa fase di Covid-19 può continuare a sperimentare sintomi simili all’influenza. I sintomi possono progredire fino all’infiammazione delle cellule polmonari che porta a sensazioni di mancanza di respiro, tosse, difficoltà di respirazione e possibilmente polmonite. Se hai difficoltà a respirare, dovresti andare in ospedale. La trasmissione Covid-19 è ancora possibile durante questa fase.

3. La fase di iper-infiammazione/coagulazione (fino a 30 giorni)

Senza un trattamento precoce, a volte i sintomi progrediscono in quella che è conosciuta come la fase di iper-infiammazione o coagulazione o grave Covid-19. A questo punto, una persona infetta può sperimentare ulteriori sintomi, tra cui pesantezza/dolore al petto, ulteriori difficoltà respiratorie e coagulazione del sangue.

Chiunque si trovi in questa fase della malattia DEVE andare in ospedale. I tuoi medici monitoreranno e tratteranno questi sintomi.

Attrezzatura utile

Avere un termometro a casa è utile per controllare se si ha la febbre. Una temperatura superiore a 37,5°C che fa sentire una persona poco bene può essere trattata con acetominophen (paracetamolo).

Un pulsossimetro è un piccolo apparecchio che si aggancia a un dito per misurare la saturazione di ossigeno del sangue. Non è invasivo e, nel contesto della malattia Covid-19, i risultati del test sono utilizzati per determinare se una persona ha bisogno di essere ricoverata in ospedale e/o ricevere un supporto supplementare di ossigeno. Se hai accesso a un pulsossimetro, una soglia del 94% indica che non stai ricevendo abbastanza ossigeno e dovresti andare in ospedale.

Un nebulizzatore è un dispositivo che trasforma una soluzione in una nebbia, che poi viene respirata attraverso un boccaglio o una maschera. Può essere utile consegnare soluzioni come la soluzione salina per aiutare con il catarro. Alcuni medici internazionali raccomandano anche l’argento colloidale nebulizzato, che ha proprietà antivirali, e soluzioni di bicarbonato di sodio per Covid-19.

Cosa posso usare per trattare il Covid-19 a casa?

Nel corso dell’epidemia di coronavirus, molto è stato imparato da medici e scienziati di tutto il mondo, e ora sappiamo come trattare il Covid-19 a casa. Con un trattamento precoce, il rischio di morte si riduce drasticamente. È una buona idea essere preparati con semplici medicine e terapie prima chevoi o i vostri familiari vi ammaliate.

L’approccio a 5 livelli di trattamento

La proteina spike è uno dei componenti principali del virus. È tossico e colpisce il corpo in diversi modi, motivo per cui è importante usare una combinazione di terapie per combattere la malattia da coronavirus. Gli individui infetti dovrebbero usare una combinazione di terapie che:

  • sostenere il sistema immunitario
  • colpire il virus (antivirali/antimicrobici)
  • ridurre l’infiammazione nel corpo (antinfiammatori)
  • ridurre il rischio di coaguli di sangue (anticoagulanti)
  • fornire sollievo sintomatico per mal di testa, febbre, tosse, ecc.

La maggior parte delle terapie e delle medicine raccomandate svolgono più di uno di questi ruoli nella lotta contro il Covid-19. A seconda della disponibilità nella vostra zona, preparatevi a trattare con un agente in ciascuna di queste cinque categorie per massimizzare la possibilità di un recupero rapido.

shutterstock 1816795499

1. Farmaci antivirali o antimicrobici

shutterstock 693450487

Ivermectin

L’ivermectina ha proprietà antivirali, antinfiammatorie e di sostegno immunitario. Questo significa che l’ivermectina può essere usata in tutte le fasi della malattia da COVID, dall’infezione asintomatica precoce alla malattia più grave, anche per i pazienti ospedalizzati con Covid-19.

Per il trattamento precoce dell’infezione da SARS-CoV-2 a casa, la dose raccomandata è di 0,4 – 0,6 mg per chilogrammo di peso corporeo al giorno per cinque giorni. Oltre ad essere influenzato dal peso corporeo, il dosaggio potrebbe anche essere influenzato dalla gravità dell’infezione da coronavirus e dalla virulenza della variante.

L’ivermectina è ampiamente utilizzata come farmaco antiparassitario e, come tale, è disponibile in alcuni paesi da banco (OTC). È disponibile in compresse da 3 mg, 6 mg e 12 mg. In alcuni paesi è disponibile anche come sospensione liquida.

Per adulti non ospedalizzati di peso corporeo medio (tra 50 e 80 kg), la dose di ivermectina è da due a quattro compresse da 12 mg al giorno con il cibo per cinque giorni. Potrebbe essere necessario un trattamento più lungo o dosi più elevate, ma questo dovrebbe essere discusso con un medico.

Gli effetti collaterali includono nausea, diarrea, vertigini e rash. Questi tendono ad essere lievi e di solito si risolvono dopo la sospensione. Ivermectin non è raccomandato per l’uso nei bambini sotto i 5 anni o nelle donne in gravidanza (in particolare nel primo trimestre) senza il consiglio di un medico.

Se prendete un farmaco anticoagulante, consultate un medico prima di prendere l’ivermectina, perché anche l’ivermectina ha proprietà anticoagulanti.

Colluttori e risciacqui nasali

Poiché molti virus sono trasportati nella bocca e nei passaggi nasali, è utile sciacquarli una o due volte al giorno con una miscela di bicarbonato di sodio o un colluttorio. Il risciacquo può anche fornire supporto ai sintomi per coloro che hanno un eccesso di muco e catarro.

Altri trattamenti antivirali da discutere con il medico

shutterstock 197263130

Doxiciclina

La doxiciclina è un farmaco antimicrobico comunemente usato per trattare l’acne e la malattia di Lyme e prevenire la malaria. Dato che ha anche potenti proprietà antivirali, molti esperti di cura Covid usano la doxiciclina (100 mg ogni 12 ore per 7 giorni) e l’ivermectina insieme nelle infezioni precoci.


shutterstock 131777543 scaled

Idrossiclorochina

L’idrossiclorochina è un farmaco antimalarico molto usato. Le sue proprietà antivirali lo rendono un’utile alternativa all’ivermectina nel trattamento precoce del Covid-19 a dosi standard (200 mg ogni 12 ore per 7 giorni). In ambienti con ceppi di Covid più virulenti (per esempio in Brasile), gli esperti di cura di Covid a volte usano idrossiclorochina e ivermectina insieme.


Antibiotici (per i sintomi legati ai polmoni)

Se si sviluppano sintomi al petto, il medico potrebbe dover prescrivere un antibiotico per prevenire o trattare una sospetta polmonite.

2. Farmaci antinfiammatori

shutterstock 1184857141
Neutrofilo, un globulo bianco, illustrazione 3D. Il tipo più abbondante di granulociti ha attività fagocitante, partecipa all’infiammazione

I farmaci antinfiammatori includono steroidi (ad esempio, budesonide, prednisone, desametasone, metilprednisolone), farmaci antinfiammatori non steroidei (ad esempio, ibuprofene e aspirina), e alcuni altri farmaci consolidati (ad esempio, colchicina e ivermectina).

Ibuprofene

L’ibuprofene è un farmaco antinfiammatorio non steroideo che è usato per trattare il dolore riducendo l’infiammazione nel corpo. È disponibile per uso generale nella maggior parte dei paesi e aiuta a ridurre l’infiammazione associata al Covid-19.

N-acetilcisteina e glutatione

Il glutatione è un potente antiossidante che si trova nella maggior parte delle cellule del corpo. Il suo ruolo è quello di proteggere le cellule neutralizzando le tossine. Il glutatione si impoverisce spesso durante i periodi di malattia.

La N-acetilcisteina è un farmaco che scompone le sostanze tossiche reintegrando il glutatione. La N-acetilcisteina aiuta anche a sciogliere il muco spesso nella fase infiammatoria della malattia di Covid(Fonte).

Antistaminici

Gli antistaminici sono di solito usati per trattare le allergie. Funzionano bloccando l’azione dell’istamina, una sostanza chimica rilasciata quando si ha una reazione allergica. Gli antistaminici orali come la loratadina e la cetirizina, farmaci da banco comunemente usati per il raffreddore da fieno e le eruzioni cutanee, possono aiutare a prevenire una risposta immunitaria allergica (attivazione dei mastociti) alla proteina spike.

Altri trattamenti antinfiammatori da discutere con il suo medico

Steroidi

Gli steroidi sono disponibili solo su prescrizione. Il medico può prescrivere budesonide, prednisone, desametasone e metilprednisolone per aiutare a ridurre l’infiammazione durante l’infezione di Covid-19.

3. Farmaci e integratori a supporto delle difese immunitarie

Molti integratori alimentari come la vitamina D, la vitamina C, lo zinco, la quercetina, la melatonina, il glutatione e la N-acetilcisteina hanno potenti proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e di bilanciamento immunitario. Queste terapie sono semplici, generalmente sicure e accessibili per il trattamento a domicilio, e non richiedono una prescrizione.

shutterstock 1891157596

Vitamina D

La vitamina D gioca un ruolo importante nell’immunità. Una carenza di vitamina D è stata correlata con una malattia più grave di Covid-19. Mantenere buoni livelli di questa vitamina è fondamentale per la prevenzione e il trattamento del Covid-19. La capsula di vitamina D oleosa è preferibile alla forma in compresse, ma si può usare qualsiasi cosa sia disponibile e conveniente. La vitamina D viene assorbita meglio con un pasto.

La vitamina D può anche essere prodotta dalla pelle quando è esposta alla luce del sole. Prendere il sole ogni giorno è vitale sia per la prevenzione che per il trattamento del Covid-19.


shutterstock 1586567512

Vitamina C e zinco

Allo stesso modo, la vitamina C e lo zinco hanno proprietà antivirali, antinfiammatorie e antiossidanti e sono usati in varie malattie virali, incluso il Covid-19. La vitamina C può essere trovata in molti frutti e verdure, specialmente gli agrumi, o presa come integratore. Lo zinco è disponibile in alimenti come manzo, pollo e pesce, ma, nel contesto dell’infezione da Covid, si dovrebbe usare un integratore di zinco per garantire livelli adeguati.


shutterstock 340645886

Quercetina

La quercetina è un pigmento vegetale o flavonoide ampiamente disponibile in frutta e verdura, in particolare prezzemolo, bacche, cipolle, mele e agrumi. La quercetina può essere presa come integratore per aiutare a sostenere il sistema immunitario durante un’infezione.


shutterstock 683106370

Melatonina

La melatonina è un ormone prodotto nella ghiandola pineale nel cervello. Gli studi dimostrano che la melatonina riduce le citochine (proteine associate all’infiammazione) e migliora la qualità del sonno, che è vitale durante una malattia virale. Il succo di ciliegia contiene bassi livelli di melatonina. Quando viene usata come integratore, la melatonina è meglio prenderla prima di andare a letto.


shutterstock 2006833499 scaled

Glutatione

Il glutatione è un potente antiossidante che si trova nella maggior parte delle cellule del corpo. Il suo ruolo è quello di proteggere le cellule neutralizzando le tossine. Durante i periodi di malattia, il glutatione spesso si impoverisce.


4. Farmaci anticoagulanti

Una caratteristica pericolosa del Covid-19 grave è la coagulazione del sangue. I farmaci anticoagulanti sono usati per prevenire la formazione di coaguli di sangue nelle gambe, nei polmoni, nel cuore e in altre parti del corpo.

Aspirina

Essendo una medicina economica e ampiamente disponibile, l’aspirina quotidiana è raccomandata per l’infezione precoce da Covid-19 per prevenire questa grave complicazione. L’aspirina è in uso da molto tempo per varie condizioni di salute ed è disponibile come medicina da banco. Il suo ruolo in Covid-19 è quello di inibire l’aggregazione piastrinica che riduce il rischio di coagulazione del sangue. Riduce anche l’infiammazione e tratta il mal di testa.

Altri anti-coagulanti da discutere con il medico: Enoxaparina, eparina e rivaroxaban

Enoxaparin è usato per la prevenzione della trombosi venosa profonda e dell’embolia polmonare. A causa della sua azione nella prevenzione dei coaguli di sangue, può aiutare a trattare il peggioramento del Covid-19. L’enoxaparina e l’eparina sono date per iniezione. L’eparina è solitamente riservata all’uso in ospedale. Rivaroxaban è un farmaco orale anti coagulazione che il medico può prescrivere per l’uso a casa.

5. Supporto per i sintomi

Molti farmaci da banco e rimedi casalinghi possono alleviare i sintomi e aiutare una persona a sentirsi più a suo agio, tra cui miscele per la tosse, antistaminici, acetaminofene (paracetamolo, Tylenol), e spray nasali, collutori e altri agenti che riducono il muco. Le soluzioni saline o di bicarbonato di sodio sono efficaci e facili da preparare. In alternativa, per sbarazzarsi del muco nei polmoni, si può provare a inalare un po’ di flusso con uno strofinaccio sulla testa. Lo zenzero e il miele possono aiutare ad alleviare la tosse – prova un tè allo zenzero con acqua calda e zenzero fresco.

Ricordate: trattare precocemente con una varietà di terapie

L’obiettivo è quello di scegliere un trattamento dalle seguenti categorie: antivirali, antinfiammatori, farmaci anticoagulanti (aspirina). L’aspirina è l’unico anticoagulante da usare in sicurezza a casa. Inoltre, scegliete alcune semplici terapie di supporto immunitario e altre medicine che vi renderanno più confortevole durante l’infezione.

I farmaci e le terapie che sceglierete dipenderanno dalla disponibilità nella vostra zona. Usate ciò che è conveniente e disponibile per voi. Non c’è bisogno di prenderli tutti!

Ricordati di parlare con il tuo medico del tuo piano di trattamento.

Riposare spesso

Ricordate che la stragrande maggioranza delle persone guarisce dal Covid-19. Curati presto e riposati molto, prendi il sole e l’aria fresca per ridurre la durata e la gravità della tua malattia. Non abbiate fretta di riprendere le vostre attività abituali, ad esempio andare in palestra e gli impegni sociali – così facendo potreste ritardare il vostro recupero. Piuttosto, concedetevi due settimane complete per recuperare. Contattate il vostro medico se avete domande o dubbi.

Quando è necessario andare in ospedale con un’infezione da Covid?

Le infezioni da SARS-CoV-2 variano in gravità. Alcune persone non avranno sintomi, altre avranno sintomi lievi e altre avranno sintomi gravi che richiedono l’ospedalizzazione. Che tu abbia o meno un’infezione confermata da Covid-19, non tardare a chiedere consiglio a un medico. Il trattamento precoce è la chiave per prevenire gravi Covid-19.

Consultate il vostro medico o l’autorità sanitaria:

  • se siete preoccupati per i vostri sintomi
  • se non siete sicuri di cosa fare
  • per informazioni sulle opzioni di trattamento precoce

Gli adulti dovrebbero andare in ospedale se:

  • sono a corto di fiato
  • sono storditi (questo può essere un segno di diminuzione dell’ossigeno nel sangue)
  • hanno difficoltà a respirare
  • hanno un senso di pesantezza o dolore al petto
  • avere le labbra bluastre
  • febbre persistente o altri sintomi per più di 7 giorni dall’inizio

I bambini dovrebbero andare in ospedale se:

  • non sono interessati a mangiare o ad allattare
  • hanno una sfumatura blu sulle labbra
  • sono confusi
  • avere il respiro corto o difficoltà a respirare

Fonte: https://www.who.int/emergencies/diseases/novel-coronavirus-2019/media-resources/science-in-5/episode-36—safe-care-at-home

Siate preparati e tenete in casa una scorta di medicine e terapie di base per la vostra famiglia

La pandemia di coronavirus ha avuto un enorme impatto sulla salute fisica e mentale in tutto il mondo. Tuttavia, man mano che impariamo di più sulla malattia, possiamo trattarla e gestirla meglio in modo che la malattia grave sia sempre più rara. Le cose più importanti che puoi fare sono essere preparato, prenderti cura del tuo sistema immunitario, e trattare precocemente usando una combinazione di terapie che attaccano il Covid da una varietà di angoli diversi.

Scarica questa guida PDF GRATUITA

Una guida completa alla prevenzione e al trattamento casalingo del Covid-19 scritta da esperti medici. Tutte le ultime informazioni di cui hai bisogno in un solo posto…
  • Quali sono i sintomi (aggiornati con le ultime prove)
  • Trattare i sintomi a casa per evitare l’ospedale
  • Farmaci e dieta stampabili per sostenere il recupero
WCH Covid 19 At Home Treatment Guide For Healthy Individuals Cover 1 1 1

E ricordate, è importante:

  • Mantenete un sistema immunitario sano con una buona alimentazione, aria fresca e semplici integratori come la vitamina D, C, zinco e quercetina.
  • Usate le medicine e gli integratori che sono a vostra disposizione.
  • Siate preparati! Tieni una buona scorta di cibo sano, integratori e medicine in modo da essere pronto se ti infetti.
  • Trattare tempestivamente il Covid-19 se si diventa sintomatici o si riceve un test positivo. Il trattamento precoce aiuta a ridurre la gravità e la durata dell’infezione da Covid-19.
  • Trattare il Covid-19 usando una combinazione di terapie che affrontano la natura complessa della malattia:
    • Terapie antivirali/antimicrobiche come l’ivermectina
    • Farmaci antinfiammatori come l’ibuprofene e la N-acetilcisteina
    • Farmaci e integratori per l’equilibrio immunitario come la vitamina D, la vitamina C, lo zinco, la quercetina e la melatonina
    • Farmaci anticoagulanti come l’aspirina
    • Supporto ai sintomi come miscele per la tosse, acetaminofene, spray nasali e collutori
  • Chiedete consiglio al vostro medico se siete preoccupati per i sintomi del Covid-19 o per le prime opzioni di trattamento.
  • Vada all’ospedale se le manca il respiro, se ha difficoltà a respirare o se avverte pesantezza o dolore al petto.
  • Faccia attenzione a riposare e a riprendere lentamente le normali attività dopo un’infezione da COVID-19.

Per le ultime informazioni sul Covid-19 o per saperne di più sulle opzioni di trattamento precoce, visita i nostri siti affiliati:


Riassunto dei farmaci usati per il trattamento di Covid-19

Questa lista di medicinali comprende farmaci da banco (OTC) e da prescrizione da condividere con il proprio medico.

Assicurati di leggere il foglio informativo per il paziente prima di usare qualsiasi medicinale OTC per verificare se sono adatti a te come individuo, specialmente se sei incinta. L’aspirina e l’ibuprofene non sono adatti alle donne incinte, soprattutto nell’ultimo trimestre di gravidanza. Se i suoi sintomi persistono oltre i 7 giorni, se sente che la sua condizione sta peggiorando, se la sua condizione peggiora improvvisamente, o se le manca il respiro, contatti il suo medico o vada al pronto soccorso.

Se hai bisogno di andare dal medico o in ospedale, stampa questa lista di medicinali e portala con te.

Non dimenticare:

L’obiettivo è quello di scegliere un trattamento dalle seguenti categorie: antivirali, antinfiammatori, farmaci anticoagulanti (aspirina). L’aspirina è l’unico anticoagulante da usare in sicurezza a casa. Inoltre, scegliete alcune semplici terapie di supporto immunitario e altre medicine che vi renderanno più confortevole durante l’infezione.

I farmaci e le terapie che sceglierete dipenderanno dalla disponibilità nella vostra zona. Usate ciò che è conveniente e disponibile per voi. Non c’è bisogno di prenderli tutti!

Bere molta acqua, riposare molto, mangiare molta frutta e verdura e prendere il sole ogni giorno. Si conceda almeno due settimane per recuperare senza attività faticose. Non aspettatevi di riprendere il vostro abituale regime di esercizio e gli impegni sociali per almeno due settimane. Un atteggiamento positivo è essenziale!

Sostegno immunitario

Immune Support Medicines
Drug/MedicineDosage/Notes
Multivitamin1 tablet once or twice daily
Vitamin D310,000IU for 2-3 weeks, then 4,000IU daily (2x dose: care home residents & people with highly melanated skin)
Vitamin C (ascorbic acid)2–5g, then .5–1g per hour
Zinc50mg once or twice daily
Omega-3 fatty acids2–4g daily
Vitamin A1 tablet daily
Vitamin B complex1 tablet daily
Quercetin1 tablet twice daily
Melatonin5–10mg daily
Lactoferrin200mg twice daily
Black seed (Nigella sativa)1 capsule daily
Neem1 capsule once or twice daily, not for combination use with B-Complex supplements
Curcumin1 capsule once or twice daily
Lugol’s Iodine25mg daily as solution or tablets
L-Lysine1000mg per day

Antivirale/antimicrobico

Antiviral/antimicrobial Medicines
Drug/MedicineDosage/Notes
Antimicrobial mouth washVarious OTC preparations, see below.
Antimicrobial nasal spray/rinseVarious OTC preparations, see below.
Azythromycin*500mg daily for 5 days
Colloidal silver5mls nebulised daily
Doxycycline*100mg tablet twice daily for 7 days
Hydroxychloroquine*200mg tablet twice daily for 5 to 7 days
Ivermectin*0.4–0.6mg/kg body weight for 5 days
Nitozoxanide500mg 2x daily after a meal for 5 days or until recovered
Artemisia

Antinfiammatorio

Anti-inflammatory Medicines
Drug/MedicineDosage/Notes
Aspirin300-325mg (1 tablet) up to 4 times daily
Budesonide inhaler*800mcg - 1200mcg twice daily
Cetirizine10mg (1 tablet) daily
Colchicine*500mcg twice daily for 7 to 14 days
Corticosteroids*Methylprednisolone, prednisone, prednisolone, dexamethasone, betamethasone; as prescribed
Cyproheptadine4-8mg 3 to 4 times daily, or as prescribed
Famotidine*20mg daily, or as prescribed
Ibuprofen400 mg up to 3 times daily
Loratadine10mg (1 tablet) daily
Montelukast*10mg daily for 14 days, or as prescribed
Naproxen*220mg (1 tablet) twice daily
Promethazine*10mg twice or three times daily

Anticoagulante

Anticoagulant Drugs (as prescribed by your doctor)
Drug/MedicineDosage/Notes
Aspirin300-325mg (1 tablet) daily
Riveroxaban*As prescribed
Enoxaparin/Low molecular weight heparin*As prescribed
Heparin*As prescribed

Supporto per i sintomi per il muco

System support remedies for mucus
Drug/MedicineDosage/Notes
Nebulised solutionsVarious, e.g. sodium bicarb, colloidal silver nebulisation for 30 minutes 4 x daily
Bromexine8mg three times daily
N-acetylcysteine1 tablet (600mg) once or twice a day

Supporto del sintomo per la febbre

System support remedies for fever
Drug/MedicineDosage/Notes
Acetominophen (Paracetamol, Tylenol)500mg up to four times daily

Supporto per i sintomi per la tosse

System support remedies for cough
Drug/MedicineDosage/Notes
Salbutamol syrup*1 teaspoon up to three times

Supporto per i sintomi per dolori e malesseri

System support remedies for aches and pain
Drug/MedicineDosage/Notes
Ibuprofen and aspirinSee ibuprofen and aspirin above (anti-inflammatory medicines)

Altri farmaci da prescrizione

Other prescription medicines
Drug/MedicineDosage/Notes
Atorvostatin*40mg daily
Fluvoxamine*50mg daily or twice daily
Finasteride*5mg daily
Fenofibrate*160mg daily
Budesonide*As prescribed
Decahedron*As prescribed

Attrezzatura

PurposeEquipmentNote
To monitor oxygen saturationPulse oximeterIf less than 94%, go to hospital.
To check body temperatureThermometer6 to 8-hourly or as needed
To relieve chest symptomsNebuliserFour times daily with solutions as above
To relieve chest symptomsOxygen concentratorFor shortness of breath

*Solo su prescrizione medica nella maggior parte dei paesi.

Tutte le terapie elencate sono somministrate per via orale, salvo diversa indicazione.

L’ivermectina è anche antinfiammatoria e di supporto immunitario. Allo stesso modo, molti degli elementi elencati sotto Immune Support hanno anche proprietà antinfiammatorie e/o antivirali, per esempio il neem e lo iodio di Lugol.

Le soluzioni per l’igiene della bocca e del naso possono essere acquistate da banco, ma una semplice soluzione di bicarbonato di sodio, sale e acqua purificata può essere fatta in casa.


Questo articolo è stato recensito da

Dr. Naseeba Kathrada, MD
Dr. Pierre Kory, M.D., M.P.A.
Dr. Tess Lawrie, MD, PhD
Dr. Peter A. McCullough, MD, MPH

Il documento WCH Early Covid-19 Treatment Guidelines e le tabelle di dosaggio sono stati aggiornati l’ultima volta il 1 gennaio 2022.

Subscribe to World Council for Health’s newsletter to get up-to-date information about this

Support people-powered world health